Blog

Ci presentiamo

Buongiorno, siamo Pentàgora!

laboratorio editoriale per artigiani di cultura

 

I libri sono dedicati al mondo rurale e alle persone che lo fanno vivere; ma anche alle storie, ai costumi, agli affetti della gente comune, e alle condivisioni popolari di luoghi, conoscenze, risorse e valori; e a sguardi disallineati con i miti, le mode e le monoculture di questo tempo.
Sono libri accessibili a tutti, preparati con attenzione artigianale, stampati su carta ecologica, senza alcuna forma di editoria a pagamento, ma con i diritti riconosciuti agli autori fin dalla prima copia venduta, contenuti nel prezzo di copertina, curati nella forma senza sconti alla qualità e al rigore.

 

LE SCELTE VERSO GLI AUTORI, I LETTORI, L’AMBIENTE

si pubblicano solo i libri accolti dal comitato editoriale all’UNANIMITÀ
– non si chiedono agli autori NÈ DENARO NÈ ACQUISTI di copie;
– riconosciamo agli autori i DIRITTI fin dalla prima copia venduta;
– leggiamo e rileggiamo i libri, li rivediamo insieme con gli autori, e ne dialoghiamo fino a quando autori ed editore siano SODDISFATTI e si riconoscano nel risultato finale;
– consideriamo i traduttori come CO-AUTORI e ne scriviamo il nome sul frontespizio con bella evidenza;
– stampiamo su CARTA ECOLOGICA
– crediamo che i libri debbano essere ALLA PORTATA DI TUTTI anche nel prezzo: per questo i nostri costano al massimo 15 euro, ma preferibilmente 12.
NON PRATICHIAMO SCONTI, perché i nostri prezzi non sono gonfiati ad arte, ma rispettano il valore del libro, il lavoro di chi l’ha scritto e quello di chi l’ha realizzato e ne rende possibile la diffusione.

 

I NOSTRI VALORI

Siamo laici, ma per nulla indifferenti, e siamo schierati:

a favore della cultura e della letteratura intese come spazi di libera espressione personale e comunitaria, e come servizio declinato al bene comune;

a favore dei valori fondati su collaborazione, solidarietà, integrazione, e contro i disvalori fondati su competizione, individualismo, separazione;

per la dignità delle persone e la pluralità dei loro orientamenti, provenienze e scelte di qualunque natura, nel ripudio netto di ogni forma, anche verbale, di violenza contro le persone, sopraffazione, autoritarismo, discriminazione, emarginazione, razzismo, omofobia, esclusione sociale;

contro la volgarità gratuita nelle parole e nei comportamenti, la sciatteria, l’improvvisazione e l’aggressività erette a stile.

E poiché la nostra poetica è affine alla nostra politica, siamo moralmente distanti dal localismo, dal nazionalismo e dai pregiudizi e dalle chiusure ideologiche che ne conseguono.

Massimo Angelini

LE NOSTRE COLLANE

piccola libreria di campagna

manuali per chi ama curare la terra

narrativa

storie quotidiane di gente comune

oltrepentàgora

ricettari, dizionari, repertori, manuali, erbari

altrove

scritti su / da altre terre

lieve non greve

il gusto di emozionare, intrattenere o far sorridere

giallo apparente

pretesti intriganti per raccontare i luoghi e la loro gente

simbolica

pagine per un modo organico e spirituale di sguardare la realtà

ruralismo

il mondo della terra e la cultura dei contadini

liguriana

nel tempo e tra i luoghi di una terra curva come una bocca amara

sentieri

percorsi poco battuti o inattuali dentro e oltre la modernità

antropologia

conoscenze popolari e comportamenti comunitari

racconti

saporiti piatti frugali della cucina letteraria