La raccontadina
Discola
img-book
ISBN: 9788898187751

Ci vediamo stasera a Damasco

di: Ceccarelli, Salvatore

Contro la Rivoluzione Verde, tra i contadini:
due vite, una sola scelta di campo (in tutti i sensi)

Quarant’anni di ricerca dedicati alla genetica delle popolazioni di cereali, orientata da una scelta di campo precisa: la ricerca in agricoltura deve servire innanzitutto ai contadini, a fare crescere i loro raccolti e nello stesso tempo, e inscindibilmente, a dare valore alle conoscenze e ad aumentare la loro autonomia. Quarant’anni di opposizione dura e argomentata, sul piano scientifico prima che politico, alla Rivoluzione Verde, al neocolonialismo delle multinazionali del seme (qualche volta anche con la connivenza dei centri internazionali di ricerca) e al loro tentativo – fin troppo ben riuscito – di erodere e ridurre la biodiversità al proprio servizio, cancellando secoli di selezione locale e patrimoni di varietà selezionate e tramandate nel tempo delle generazioni.

Pag. 142,

 12,00

Quantity:
Informazioni su questo libro

Contro la Rivoluzione Verde, tra i contadini: due vite, una sola scelta di campo (in tutti i sensi)

Quarant’anni di ricerca dedicati alla genetica delle popolazioni di cereali, orientata da una scelta di campo precisa: la ricerca in agricoltura deve servire innanzitutto ai contadini, a fare crescere i loro raccolti e nello stesso tempo, e inscindibilmente, a dare valore alle conoscenze e ad aumentare la loro autonomia. Quarant’anni di opposizione dura e argomentata, sul piano scientifico prima che politico, alla Rivoluzione Verde, al neocolonialismo delle multinazionali del seme (qualche volta anche con la connivenza dei centri internazionali di ricerca) e al loro tentativo – fin troppo ben riuscito – di erodere e ridurre la biodiversità al proprio servizio, cancellando secoli di selezione locale e patrimoni di varietà selezionate e tramandate nel tempo delle generazioni.

ISBN: 9788898187751
SKU: 56
Editore: Pentàgora
Data di pubblicazione: aprile 2019
Numero pagine: 142

(Fiume, 1941)
Genetista, ricercatore agrario. Docente di Genetica Agraria presso l’Istituto di Allevamento Vegetale dell’Università di Perugia, fino al 1987. Nel 1980 ha iniziato a condurre ricerche presso ICARDA (Centro internazionale per la ricerca agricola in aree asciutte) ad Aleppo, in Siria, dove ha lavorato come consulente fino al 2014. È impegnato in progetti in Etiopia, Giordania, Uganda, Iran e in Europa. Ha pubblicato oltre 250 lavori su riviste scientifiche e raccolte internazionali.