img-book
ISBN: 9788898187430

Il principe giallo

di: Barka, Vasyl’
traduzione di: Achilli, Alessandro

VINCITORE DEL PREMIO NAZIONALE PER TRADUZIONI DA LINGUE SLAVE POLSKI KOT – III edizione, 2017

E io vidi un cavallo giallastro. Colui che lo cavalcava si chiamava Morte; e gli veniva dietro l’Inferno. Fu dato loro potere sopra la quarta parte della terra per sterminare con la spada, con la fame, con la peste e con le fiere della terra. (Ap. 6,8)

Simile al quarto cavaliere dell’Apocalisse, una legione di fanatici, burocrati e guardie, agli inizi degli anni 1930, condannava alla morte per fame un innumerevole numero – dicono almeno due milioni – di contadini ucraini che non si erano piegati alla collettivizzazione forzata.
È un capitolo della secolare guerra ai contadini – che sotto molte forme non è mai terminata – poco noto in Italia: Vasyl’  lo racconta in questo romanzo, attraverso la storia di una famiglia.

Pag. 311,  14,00

Quantità:
Tag:
Informazioni su questo libro
VINCITORE DEL PREMIO NAZIONALE PER TRADUZIONI DA LINGUE SLAVE POLSKI KOT – III edizione, 2017 E io vidi un cavallo giallastro. Colui che lo cavalcava si chiamava Morte; e gli veniva dietro l’Inferno. Fu dato loro potere sopra la quarta parte della terra per sterminare con la spada, con la fame, con la peste e con le fiere della terra. (Ap. 6,8) Simile al quarto cavaliere dell’Apocalisse, una legione di fanatici, burocrati e guardie, agli inizi degli anni 1930, condannava alla morte per fame un innumerevole numero – dicono almeno due milioni – di contadini ucraini che non si erano piegati alla collettivizzazione forzata. È un capitolo della secolare guerra ai contadini – che sotto molte forme non è mai terminata – poco noto in Italia: Vasyl’  lo racconta in questo romanzo, attraverso la storia di una famiglia.

ISBN: 9788898187430
SKU: 029
Editore: Pentàgora
Data di pubblicazione: 2016
Numero pagine: 311

Traduttore: Achilli, Alessandro
(Milano, 1984)
Slavista, ricercatore, traduttore. Si occupa di letterature slave e comparatistica, con particolare attenzione per la poesia ucraina e russa moderna e contemporanea. http://unimi.academia.edu/AlessandroAchilli
Autore: Barka, Vasyl’
(Solonytsia, 1908 - Liberty, 2003)
pseudonimo di Vasyl’ Ocheret. Poeta, scrittore, critico letterario e traduttore ucraino. Dopo avere lavorato come insegnante, nel 1930 pubblicò i suoi primi lavori per i quali fu accusato di nazionalismo borghese. Nel 1943 emigrò in Germania, quindi passò in Francia e, nel 1950, negli Stati Uniti. Noto per il romanzo Il principe giallo, per il quale Barka fu per due volte candidato al Premio Nobel per la Letteratura, uscì nel 1962, fu tradotto in francese nel 1981 e servì come traccia per il film di Oles Yanchuk, Holod-33 (1991).