img-book
ISBN: 9788898187164
COD: 014 Categorie: ,

La paura

di: Giardelli, Paolo

Lupi, licantropi, streghe, fantasmi

Come il ritorno del lupo spaventa e affascina, stimola a ripercorrere piste segrete nella misteriosa foresta dell’animo umano, così, per secoli, la diffidenza nei confronti del diverso si è tramutata in sgomento e ha scatenato la follia della caccia alle streghe. La paura, istinto primordiale di sopravvivenza, si confronta con la nemica da cui è stata generata: la morte. L’uomo, impossibilitato a vincerla, cerca un compromesso e getta ponti, per mantenere con i defunti un dialogo altrimenti impossibile. La parte oscura della mente elabora le proprie apparizioni e illusioni, popolate da una folla di morti che ritornano in carne o in spirito.

Pag. 336,  14,00

Quantità:
Informazioni su questo libro

Lupi, licantropi, streghe, fantasmi

“Al lupo, Al lupo!”, a lungo il solo evocare il mostro divorante ha suscitato terrore e mosso alle armi le popolazioni d’Europa, minacciate da questo formidabile nemico, messaggero delle peggiori calamità: guerra,  epidemie, carestia. Il lupo ha condiviso un analogo destino di persecuzione con le streghe, i lupi mannari, gli eretici. Ossessioni condivise dall’immaginario popolare, dal potere laico e dalla religione ufficiale. A fantasie angosciose appartengono anche le allucinazioni, gli incubi ricorrenti che vedono affollare il territorio sconosciuto della notte di spettri, fantasmi, morti che ritornano. Riti, miti, magie ruotano intorno a questo mondo misterioso, concepito dal comune sentimento che da sempre agita l’animo umano: la paura.

ISBN: 9788898187164
SKU: 014
Editore: Pentàgora
Data di pubblicazione: 2014, luglio
Numero pagine: 336

(Genova, 1951)
Antropologo di campo, studioso delle tradizioni e delle società rurali, è impegnato in questioni ambientali e sociali. È autore di libri e filmati che hanno ottenuto importanti riconoscimenti e di una vasta pubblicistica di divulgazione e scientifica, in Italia e all’estero.