img-book
ISBN: 9788898187478
COD: OP 1 Categorie: ,

La vera cucina genovese

di: Rossi, Sergio

La cuciniera di Emanuele Rossi nell’edizione del 1865

Un antico ricettario ligure riemerge dai magazzini di una biblioteca nella sua edizione originale.

La vera cucina genovese di Emanuele Rossi, 656 ricette racchiuse in ventotto capitoli: un viaggio all’indietro nel tempo, per indagare e comprendere l’autentica cucina ottocentesca, con gli ingredienti, gli strumenti e i procedimenti originali.

Prima edizione di un importante e tra i più antichi ricettari della cucina ligure.

Pag. 352,  14,00

Quantità:
Informazioni su questo libro
Ristampa della prima edizione (in Liguria, introvabile) della cuciniera genovese di Emanuele Rossi, pubblicata per la prima volta nel 1865, quindici mesi dopo l’analoga cuciniera di G.B. Ratto, fino a oggi nota come la più antica nel suo genere. La Vera cucina genovese, contiene 656 ricette di cucina, dagli antipasti ai liquori, suddivise in 28 sezioni: sughi, guarnizioni, brodi, minestre e zuppe, minestre asciutte, lessi, farinate, erbaggi e legumi, fritti, frittelle, umidi, vivande ripiene, arrosti, insalate, frittate, torte e focacce, pasticci e budini, sciroppi e marmellate, dolci, gelati ecc. Contiene una delle più antiche ricette del pesto, i cui ingredienti sono semplicemente: basilico, aglio e formaggio olandese. Il libro racconta una tradizionale cucina ottocentesca, nella quale è piuttosto ridotta la presenza di carni, zucchero e latticini, aperta a ingredienti (per esempio, le interiora) oggi usate in modo marginale o del tutto dimenticate.

ISBN: 9788898187478
SKU: OP 1
Editore: Pentàgora
Data di pubblicazione: 2016, dicembre
Numero pagine: 352

Autore: Rossi, Sergio
(Ronco Scrivia, 1958)
Esperto di storia dell’alimentazione e cultura cibo e della cucina. Già direttore del Conservatorio delle Cucine Mediterranee di Genova, studia le tradizioni gastronomiche delle comunità dell’appennino. Ideatore e autore del sito internet civiltaforchetta.it e del blog ilcucinosofo.it. Numerose le sue pubblicazioni di carattere documentario o divulgativo, quasi tutte edite da Sagep.