img-book
ISBN: 9788898187218
COD: 016 Categorie: ,

Siediti e ascolta

di: Cetin, Necat
a cura di: Anania, Laura

Racconti popolari kurdi

Una raccolta di racconti popolari trasmessi per generazioni, da bocca a orecchio, nelle terre dell’Anatolia prevalentemente abitate dai Kurdi: questo è tutto ciò che resta dall’immane mole di materiale etnografico raccolta da Necat çetin negli anni 1990, villaggio dopo villaggio, andata irrimediabilmente perduta.

Pag. 222,  12,00

Quantità:
Informazioni su questo libro

Racconti popolari kurdi

Una raccolta di racconti popolari trasmessi per generazioni, da bocca a orecchio, nelle terre dell’Anatolia prevalentemente abitate dai Kurdi: questo è tutto ciò che resta dall’immane mole di materiale etnografico raccolta da Necat Çetin negli anni 1990, villaggio dopo villaggio, andata irrimediabilmente perduta. Testo a fronte in Kurmanji. Illustrazioni di Daniela Annetta, Halise Çetin, Zennun Karakaş

ISBN: 9788898187218
SKU: 016
Editore: Pentàgora
Data di pubblicazione: 2015, giugno
Numero pagine: 222

Curatore: Anania, Laura
(Genova, 1964)
Antropologa, insegnante, traduttrice. Da oltre vent’anni visita la Turchia e si occupa di cultura kurda, anche in collaborazione con l’associazione di ricerca antropologica Antrocom onlus (www.antrocom.org). Libri di Pentàgora: Curatrice dell’ed. italiana di: Sandrine Alexie, Kawa il Kurdo: Alle origini di un popolo negato (2013) Curatrice dell’ed. italiana di: Necat Çetin, Siediti e ascolta: Racconti popolari kurdi (2015).
Autore: Cetin, Necat
(Seydişehir, 1972)
Nato nell’Anatolia centrale, dove la sua famiglia si era spostata dalle province del Sud-Est di prevalente cultura kurda. Si è occupato per molti anni di cultura delle migrazioni. Nell’ambito di un progetto collettivo, ha raccolto tra gli anni 1990 e il 2002 una gran mole di documenti di ogni genere sulla cultura popolare della sua terra, oggi completamente perduti.