Il caso Dolores Redondo. La Trilogía del Baztán
LA MICCIA RITROVATA
  • img-book

ISBN: 978-88-99866-65-5
Categorie: ,

AI CONFINI DELLA CONTRADDIZIONE: TOMMASO D’AQUINO, FLORENSKIJ E SEVERINO

Tommaso d’Aquino, Pavel Florenskij ed Emanuele Severino, pur avendo nella contraddizione un nucleo speculativo comune, non si erano mai incontrati al medesimo crocevia, come invece avviene ora, coerentemente col nome della presente collana. Infatti, per quanto il pensiero tomista e quello severiniano si sono rivolti da subito attenzioni e critiche reciproche, l’interesse di questi due […]

Pag. 332,

 16,00

Quantità
Informazioni su questo libro

Tommaso d’Aquino, Pavel Florenskij ed Emanuele Severino, pur avendo nella contraddizione un nucleo speculativo comune, non si erano mai incontrati al medesimo crocevia, come invece avviene ora, coerentemente col nome della presente collana. Infatti, per quanto il pensiero tomista e quello severiniano si sono rivolti da subito attenzioni e critiche reciproche, l’interesse di questi due filoni per il filosofo russo è praticamente nullo. 

   Il presente volume desidera colmare questa lacuna intrecciando le riflessioni, nate da intensi incontri di studio, di sei studiosi particolarmente esperti nelle teoresi severiniana (Perelda, Cusano), tomista (Barzaghi, Testi) e florenskijana (Tagliagambe, Cerrigone).

   Chi si cimenterà in questa lettura, giungendo ai confini della contraddizione, si renderà conto di quanto sia ancora lungo il cammino verso una comprensione del tema che superi gli steccati delle “scuole di appartenenza”, troppo spesso chiuse a quei reciproci confronti che, invece, giovano grandemente alla speculazione e alla stessa vita filosofica. 

L’Istituto Filosofico Studi Tomistici di Modena nasce per promuovere un ambiente vivo e aperto al confronto, anche serrato e non necessariamente conciliante, tra l’orizzonte metafisico classico-tomista e differenti percorsi di pensiero. Per l’Istituto la filosofia è essenzialmente inutile e, proprio per questo, la desidera praticare il più intensamente possibile, ben consapevole che la massima libertà e serietà coincidono con la dedizione piena e spensierata verso ciò che non serve a nulla.  

ISBN: 978-88-99866-65-5
Editore: InSedicesimo
Data di pubblicazione: 2021
Numero pagine: 332